Recupera password


Ricerca per nome
Ricerca per utilizzo
certificazioni

Sistemi per Posa di marmi ricomposti

- MASSETTO
Massetto in malta cementizia spessore minimo 4 cm realizzato con legante a rapida idratazione e presa normale tipo KRONOS di Technokolla e da inerti silicei di granulometria continua da 0 a 8 mm, armato con fibre sintetiche e/o rete metallica.
Il massetto dovrà avere una resistenza dopo 28 gg di 28-30 N/mm2 e consentire la posa di marmi ricomposti dopo 24-48 ore dal getto.
Armatura del massetto realizzata con fibre tipo FS-18 di Technokolla e/o rete metallica zincata, maglia 5x5 cm Ø 2 mm posta a 1/3 dello spessore del massetto.

Dosaggio per 1 m3 di inerte da 0 a 8 mm:
250 kg KRONOS, 150 l acqua, 1 kg fibre FS-18



- PAVIMENTAZIONE
Pavimentazione e zoccolino in lastre di marmo ricomposto, posato su massetto in KRONOS con colla cementizia ad alta flessibilità idonea alla posa di marmi ricomposti, marmi e pietre naturali tipo TECHNORAP-2 oppure colla epossipoliuretanica tipo ALL 9000 di Technokolla conformi alle norme europee EN 12004 C2FT, EN 12002 S1 (Technorap-2) ed R2T (ALL 9000).
Fuga di 4-5 mm sigillata con stucco cementizio a basso modulo tipo TECHNOCOLORS di Technokolla conforme alla norma europea EN 13888 CG2. Giunto di dilatazione ogni 12 m2 sigillato con NEUSIL di Technokolla, previa preparazione del fondo con primer PRIMERSIL (solo per le pose in esterno) steso a pennello per tutta la profondità del giunto e successivo posizionamento della cordella sintetica. Per una corretta procedura è consigliabile che la sigillatura con silicone venga fatta prima della stuccatura con prodotti cementizi.

Consumo colla:
da 4 kg/m2 (il consumo varia in base al formato delle lastre)
Consumo stucco:
0,35 kg/m2 (formato 30x30 cm, fuga 4 mm)


Download PDF


Costruire qualità

L'evoluzione dei nostri tempi si vede da quello che sappiamo costruire. Technokolla partecipa a questa grande sfida col meglio della sua cultura, fatta di uomini, conoscenza e immaginazione.